Rotary Club Pomezia Lavinium

Rotary International D2080

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Serata con il Sen. Gen. CA Luigi Ramponi

Serata con il Sen. Gen. CA Luigi Ramponi

ramponi2Il 27 settembre scorso il Rotary Club di Pomezia ha organizzato, in Interclub con il RC Roma Casalpalocco, un memorabile evento incontrando il Sen. Gen. Corpo Armata Luigi Ramponi.

Il Presidente del RC Pometino, Ing. Giuseppe Comito, e il Presidente del RC Roma Casalpalocco, Dott. Carmine Luigi Roma, hanno accolto a Pomezia, presso le sale dell’Hotel Enea, l’illustre ospite, intervenuto grazie ai cordiali rapporti stabiliti nell'ambito della Consulta Difesa, di cui il Gen. era Presidente, con il Vice Presidente del R.C. Pomezia Lavinium Gen. Isp. Capo Tricarico.

Il Sen. Ramponi è stato due volte Senatore e una volta Deputato della Repubblica, Comandante Generale della Guardia di Finanza, Direttore del SISMI, addetto militare a Washington, Comandante della Brigata "Garibaldi", Comandante della Regione Militare Sardegna, Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, Vice Segretario Generale della Difesa, Presidente del Consiglio Superiore delle Forze Armate.

Politico schivo, pur rifuggendo la ribalta dei media, il Sen. Ramponi ha attraversato da vero protagonista ogni cruciale passaggio che la Repubblica Italiana ha percorso negli ultimi trent’anni.

L’intervento del Gen. Ramponi ha spaziato dai ricordi degli esordi in Parlamento, alle attuali fasi del quadro politico, sicuramente nebuloso, ma anche stimolante per chi voglia trovare nuove strade, nuove prospettive.

Il racconto ha regalato alla platea momenti d’intensa emozione e di profondo interesse potendo rivivere le tappe fondamentali della storia recente raccontate, con lucido spirito critico, da chi quelle vicende le ha vissute in prima persona, dalla nascita della moderna destra politica, all’avvento di Silvio Berlusconi all’alternarsi con le coalizioni di centro sinistra.

Il Gen. Ramponi ha anche illustrato il suo attuale impegno nel sociale con importanti iniziative nel campo del microcredito, del sostegno all’istruzione e alla salute nei paesi più poveri della terra.

La serata si è protratta a lungo a causa delle molte domande che i numerosi intervenuti hanno rivolto su temi con cui tutti ogni giorno ci misuriamo: la crisi economica, la burocrazia, l’invadenza di certa politica, l’antipolitica.

Il Sen. Ramponi non si è certo sottratto alle domande indicando nel recupero dell’ etica, del senso dello Stato , dello spirito di servizio, i fondamentali ingredienti con cui immaginare ogni possibile ricetta per il superamento delle difficoltà che ognuno sperimenta in questi difficili anni.

Il Presidente Comito ha chiuso la serata rimarcando come quegli stessi valori siano alla base dell’associazionismo rotariano e siano, perciò, d’ispirazione per ogni iniziativa dei Club Rotary